Come prendersi cura della pelle del viso, per prepararla all’estate ed eliminare i grigiori dell’inverno.

In Primavera la pelle richiede una cura in più, in vista dell’estate: vogliamo liberarla dal grigiore dell’inverno, rinnovarne gli strati superficiali e ovviamente assicurare un’adeguata idratazione, per garantire compattezza e tonicità ai tessuti.

Una corretta Skincare si compone dei tre step: Detersione, Idratazione e Protezione; essa va calibrata ovviamente sul tipo di pelle, ma dovrebbe anche declinarsi sulla stagionalità, con l’utilizzo di prodotti adatti.

Infatti dalla primavera le ghiandole sebacee possono essere sollecitate a produrre più sebo, rendendo la pelle più lucida ed oleosa, oltre al fatto che ovviamente le temperature esterne si alzano: c’è quindi bisogno di una detersione più rinfrescante, e contestualmente di alleggerire le creme, mantenendo però la corretta idratazione e nutrimento, in un percorso che poi ci porterà verso una Skincare decisamente più snella e light in estate.

———————————————-

DETERSIONE

Se la pelle è già mista o grassa, oppure se tende a diventarlo in questa stagione, è bene optare per un detergente in gel, con ingredienti rinfrescanti e purificanti quali Agrumi, Menta, Tea Tree, accompagnati da una base lavante delicata in modo da non aggredire la pelle.

Da applicare dopo lo struccante abituale, questa tipologia di detergenti produce una leggera schiuma che rimuove eccesso di sebo, impurità e tracce di Make Up, si sciacqua facilmente e comunica una sensazione di pulizia profonda, lasciando la pelle purificata e recettiva ai successivi trattamenti.

 

Un esempio è il Best Seller GEL DETERGENTE VISO AI FIORI DI LIMONE MATERNATURA.

 

 

Le pelli più secche continuano a gradire una detersione a base di Latti o Creme, che lasciano una sensazione di maggiore comfort e morbidezza, in quanto contengono una quantità di ingredienti quali Oli Naturali (Girasole, Jojoba, Mandorle) che coccolano la pelle.

Occasionalmente (una o due volte la settimana) se la pelle non ha particolari irritazioni o lesioni si può procedere con uno Scrub Delicato, al fine di rimuovere lo strato più superficiale di cellule morte, favorendo il ricambio cellulare, liberando i pori e levigando l’incarnato.

Si può scegliere, a seconda del gusto personale e del tipo di pelle, fra:

  • Scrub meccanici, che rimuovono le cellule morte attraverso l’azione di attrito di particelle quali polvere di noccioli di albicocca, polvere di caffè o altro; sono adatti in particolare a pelle mista o grassa, grazie alla loro azione più decisa nella rimozione di sebo e impurità.
    Un ottimo Scrub Viso, efficace e delicato, è il DETERGENTE VISO ESFOLIANTE 3 IN 1 DI POTENTILLA
  • Peeling enzimatici, a base di Acido Mandelico, Citrico, Lattico, Salicilico, che dissolvono le cellule morte degradandole; questa tipologia di trattamento si adatta maggiormente anche alle pelli sensibili, che viceversa potrebbero essere eccessivamente stimolate da uno scrub meccanico. Si rivela efficace per minimizzare macchie e cicatrici. D’altra parte, va eseguito tenendo conto di qualche avvertenza, cioè non applicare su pelle lesa, e soprattutto evitare l’esposizione al sole delle zone trattate nelle ore successive (per questo la primavera è il momento perfetto per agire). Alkemilla propone un PEELING ENZIMATICO molto efficace che agisce sul corpo e, con tempo di posa inferiore, anche sul viso.

 

IDRATAZIONE

 

La regola aurea del bere molta acqua e mangiare frutta e verdura è sempre valida ed efficace, ma la pelle necessita di idratazione e nutrimento non solo dall’interno (tramite appunto l’alimentazione), ma anche dall’esterno, con l’applicazione di creme ed emulsioni.

Come premesso, normalmente dalla primavera in avanti il trend è quello di alleggerire la texture delle creme, soprattutto quelle da giorno, in modo da non appesantire la pelle e non farla lucidare durante la giornata.

Anche qui, dipende tutto dal tipo di pelle, ma saranno preferibili in linea di massima le creme che contengono Oli leggeri e a rapido assorbimento, come l’Olio di Jojoba o di Girasole, eventualmente integrati da ingredienti seboassorbenti.

 

Le creme possono all’occorrenza essere arricchite da Sieri, che agiscono come veri e propri Booster, amplificando l’azione delle creme stesse.
L’Acido Ialuronico ad esempio è un grande alleato della pelle in tutte le stagioni, ma diventa particolarmente adatto, per la sua natura e le sue proprietà, proprio dalla primavera in avanti: ha un’azione fortemente idratante, rimpolpante ed antiage, e la sua consistenza di gel leggero lo rende ben tollerato anche dalla pelle mista e grassa (che comunque, lo ricordiamo, ha bisogno di essere correttamente idratata).
Basta stenderne qualche goccia o puro sulla pelle, come un siero, oppure mescolato alla crema viso abituale. L’ACIDO IALURONICO DI SAPONARIA ha un rapporto qualità-prezzo ineguagliabile, ed è un altro Best Seller del negozio.

 

PROTEZIONE

Per chi non applica una protezione solare tutto l’anno (che invece è una buona abitudine), questo è il periodo giusto per ricominciare a proteggere la pelle dai danni del fotoinvecchiamento.
Ci sono creme viso che contengono già un basso fattore di protezione, come le CREME VISO NEVE COSMETICS, che offrono un fattore di protezione 15.
In alternativa, per una protezione più alta, si può stendere un sottile velo di crema solare specifica prima dell’applicazione del fondotinta. Le CREME SOLARI VISO AVRIL hanno un alto fattore di protezione (SPF 30 o 50), che le rende perfette per pelle molto chiara e sensibile, e solamente filtri minerali.

Crema Solare Viso SPF 30 o 50

Per i “danni già fatti”, a Primavera si può ben lavorare sulle discromie (macchie da sole, ma anche segni da acne): oltre a valutare i Peeling Enzimatici di cui abbiamo già parlato, si possono applicare Sieri appositi dalle proprietà schiarenti ed illuminanti: il SIERO UNIFORMANTE ANTIMACCHIA DI SAPONARIA sfrutta le proprietà schiarenti dell’Estratto sinergico di Pisello. Se la pelle è un po’ più secca, un buon alleato può essere l’OLIO DI ROSA MOSQUETA, che oltre ad avere capacità schiarente sulle macchie è anche un ottimo antiage e rigenerante.